Mario Raffa

/Mario Raffa
Mario Raffa2018-07-19T09:26:09+00:00

Mario Raffa, già professore ordinario di Ingegneria Economico-Gestionale presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, ha ricoperto tra le altre, le cariche di Presidente del Consiglio di Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale (dal 1995 al 2002), Direttore del DIEG – Dipartimento di Ingegneria Economico-Gestionale (dal 2000 al 2005), Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Economico-Gestionale (16°-18° ciclo), responsabile scientifico di ODISSEO, Osservatorio sull’innovazione tecnologica e l’organizzazione.
Dal 2003 al 2008 è stato Direttore della Start Cup Federico II; nel 2007 Direttore scientifico del PNI – Premio Nazionale per l’Innovazione.
La sua attività di ricerca – per la quale ha ricevuto diversi riconoscimenti internazionali riguarda le piccole imprese innovative, le relazioni di subfornitura, l’organizzazione industriale, l’imprenditorialità. È autore di oltre 200 pubblicazioni scientifiche nazionali e internazionali. È membro e collabora con numerose associazioni scientifiche nazionali ed internazionali tra cui l’Associazione italiana di Ingegneria Gestionale (AiIG) – di cui è stato Presidente nel biennio 2003-2005, International Council for Small Business (ICSB), European Council for Small Business and Entrepreneurship (ECSB), International Purchasing & Supply Education & Research Association (IPSERA).

mario raffa e peter kresl

Mario Raffa con Peter Kresl, il guru della competitività delle città

 

Musica, arte e artigianato di qualità in Rua Catalana, Napoli, 6 maggio 2011

Musica, arte e artigianato di qualità in Rua Catalana, Napoli, 6 maggio 2011

È componente del board editoriale di numerose riviste, nazionali ed internazionali tra cui «Small Business/Piccola Impresa», «Journal of Purchasing and Supply Management», «Journal of Small Business Management».

Ha fatto parte di numerosi comitati tecnico scientifici tra cui CIRA – Centro Italiano Ricerche Aerospaziali (fino al 2001), CERIS-CNR (Torino), Fondazione IDIS Città della Scienza (Napoli).

Nel Governo Prodi ha fatto parte del Gruppo di Lavoro “Ricerca e Innovazione” della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
È stato il delegato italiano per il comitato “Research for the benefit of SMEs” del 7° Programma Quadro (nel bienno 2007-2008).
Dal maggio 2008 al giugno 2011 è stato Assessore allo Sviluppo del Comune di Napoli.
Dal 2009 è White Wilford Fellow (primo italiano dal 1977, anno di istituzione del prestigioso riconoscimento da parte dell’ICSB – International Council for Small Business), per meriti scientifici, culturali e politici sui temi dell’imprenditorialità e della nascita e sviluppo di nuove imprese.
Dal 2016 è ECSB Fellows (primo italiano ad essere insignito di tale carica dall’European Council for Small Business and Entrepreneurship) per meriti nel campo della ricerca/insegnamento nell’imprenditorialità.