Start Up innovative, quale futuro ci aspettiamo

14 marzo 2015, In: innovazione
0

1

Le start up innovative entrano sempre di piú nell’agenda degli amministratori pubblici. E questa é una buona notizia. Un’immagine chiara la si é potuta vedere due giorni fa a Cittá della Scienza, dove rappresentanti delle istituzioni, delle universitá, dell’impresa, hanno lavorato insieme per cercare di dare una spinta al settore.

Attraverso la condivisione delle visioni, delle informazioni, delle opportunitá che i giovani (sono loro i protagonisti principali del processo) in questo momento possono sfruttare per creare impresa.

2

Siamo in un momento in cui l’attenzione é massima. E’ ormai chiaro a tutti quanto sia importante creare meccanismi, contesti, processi che aiutino tutti coloro che hanno idee forti a trasformare quelle idee in imprese. Lo sviluppo passa da questi incroci. E se questa cosa é importante in generale, é ancora piú importante al Sud. Perché significa non solo creazione di nuova economia, ma significa soprattutto creazione di certezze per quelli ancora piú giovani, per quelli che ancora studiano tra i banchi delle universitá.

Se il famoso “ecostistema” dell’innovazione comincia a funzionare potremo arginare l’emorragia di cervelli, per esempio, facendo crescere i tassi di buona occupazione. Sembra poco? Continuiamo a lavorare.

——————

LINK:
FOTOLa giornata a Citta’ della Scienza
VIDEO: Il servizio sul sito di Citta’ della Scienza

PRESENTAZIONI:
Stefano Firpo, MISE
Giuseppe Incardona, MISE
Andra Miccio, Invitalia 

FacebookTwitterGoogle+
There are no comments yet. Be the first to comment.

Leave a Comment

Scarica il libro Napoli Innovazione e Sviluppo



L'IMPRESA E L'UNIVERSITA'

ALESSANDRA ESTATE

ZONE FRANCHE URBANE

AFFERMARSI SUL MERCATO

IL RUOLO DELLE PICCOLE IMPRESE

L'IMPATTO DELLA BIG BANG DISRUPTION

IMPRESE INNOVATIVE PER LO SVILUPPO

Contatti

Per informazioni, domande e contatti, è possibile scrivermi un'E-Mail all'indirizzo mario.raffa@unina.it.

Mario Raffa

Candidato alla Regione Campania con Vincenzo De Luca Presidente.