Innovation Day 2014, il senso di una giornata

1 novembre 2014, In: innovazione
0

Pubblichiamo le immagini dei pezzi usciti stamattina su Repubblica e sul Denaro. E a seguire il commento pubblicato da Repubblica Napoli sabato 1° novembre. Nel corso della giornata ci sarà una Pitch competion. Al vincitore sarà consegnato un premio in ricordo di Antonio Falconio messo a disposizione dalla famiglia

sito

L’Italia continua a vivere il dramma dell’occupazione. Le cifre di tutti gli istituti di ricerca continuano a raccontare il disastro di intere generazioni – quelle comprese tra i 25 e i 40 anni – che si trovano per la prima volta nella storia repubblicana a passarsela peggio dei loro padri o dei loro nonni. E mentre é in corso il dibattito acceso tra il governo e i sindacati su ciò che é meglio per il futuro, moltissimi giovani hanno altro a cui pensare. Cercano di immaginare una via nuova. Smettono di aspettare e prendono decisioni in grado di dare garanzie al loro domani, speranze alla loro voglia di crescere.

Non é un caso, infatti, che insieme a un gran numero di ragazze e ragazzi che decidono di partire, ce ne sono diversi altri che si mettono in proprio. Che partono da idee costruite durante gli anni studio, o di lavoro, e decidono di piantare qui da noi le loro imprese. Innescando processi di sviluppo veri, processi che vanno salvaguardati ad ogni costo.

All’impegno di questi giovani è dedicato il prossimo Innovation Day, in programma questa domenica all’Arenile di Bagnoli. Al loro entusiasmo e alla loro energia sarà dato spazio e tempo, affinché quello che hanno dentro esca fuori e venga raccontato alla città. Nella speranza che dall’ascolto di queste storie, altri giovani possano farsi conquistare dalla scommessa di far nascere nuove imprese.

Si va all’Arenile perché é giusto che una carovana come quella dell’Innovation Day, in viaggio dal 2007, non aspetti che siano gli altri ad andargli incontro, ma sia essa a procedere verso di loro. Che faccia sosta nei luoghi che i giovani frequentano.  

Non ci sono molte altre vie da seguire. Se non quella delle buone pratiche che in questi anni hanno creato lavoro, lavoro vero.

Anche le università, per esempio, devono far crescere la loro cosiddetta “terza missione”, quella imprenditoriale. E, per questo, va valorizzato il potenziale imprenditoriale degli studenti fornendo loro gli strumenti teorici e pratici per costruire nuove imprese. Questa é, in fondo, la via che hanno percorso i Paesi che hanno una buona occupazione e una scarsa disoccupazione giovanile.

Ci si vede, dunque, all’Arenile, per raccontarsi come persone e come imprese, per condividere sia i buoni risultati sia le difficoltà.

————————————————

INFORMAZIONI DI SERVIZIO:

Data dell’evento: 2 novembre 2014 – ore 10,30 (per l’intera giornata)
Luogo dell’evento: Arenile di Bagnoli – via Coroglio 14b, Napoli
Sito web dell’eventowww.innovationday.info
Registrazioni: L’ingresso é libero e gratuito, ma per ragioni organizzative é necessario registrarsi a questo link
Idee e proposte: Avete idee? Conoscete un’azienda innovativa che vuole raccontarsi? Scrivete a innovationday.info@gmail.com e l’organizzazione valuterà le proposte

Solo così è più facile capire verso quali direzioni é meglio procedere. Facendo parlare i fatti, smontando le barriere che separano i convegni dalla realtà.

FacebookTwitterGoogle+
There are no comments yet. Be the first to comment.

Leave a Comment

Scarica il libro Napoli Innovazione e Sviluppo



L'IMPRESA E L'UNIVERSITA'

ALESSANDRA ESTATE

ZONE FRANCHE URBANE

AFFERMARSI SUL MERCATO

IL RUOLO DELLE PICCOLE IMPRESE

L'IMPATTO DELLA BIG BANG DISRUPTION

IMPRESE INNOVATIVE PER LO SVILUPPO

Contatti

Per informazioni, domande e contatti, è possibile scrivermi un'E-Mail all'indirizzo mario.raffa@unina.it.

Mario Raffa

Candidato alla Regione Campania con Vincenzo De Luca Presidente.