Il futuro dei giovani nei comuni: innovazione, sviluppo, sostenibilitá

20 febbraio 2015, In: innovazione
0

Ecco la riflessione di questa settimana pubblicata su “Luci sull’innovazione”, la rubrica settimanale in edicola sul Denaro di sabato 21 febbraio. Il giornale di economia esce in abbinata con Il sole 24 Ore.

program-anci

Urbanitas: Lo sviluppo sostenibile. Attorno a questi temi, in questi giorni, si discute a Milano al convegno nazionale dell’Anci Giovani. I sindaci, nei comuni di piccole e grandi dimensioni, stanno ragionando attorno ai temi dell’innovazione dentro i contesti all’interno dei quali operano. Innovazione come leva di sviluppo sostenibile. E innovazione come motore di cambiamenti in grado di incidere in maniera positiva sulla vita della gente, dentro le città.

Molti sono gli studiosi, ormai, secondo i quali “l’innovazione, o è sociale, o non è”. O i cambiamenti di processo e di prodotto, secondo la distinzione che si usa fare nelle aziende, sono in grado di intervenire migliorando il modo di vivere della gente, o sono inefficaci, fine a se stessi. Per questa ragione sono così tanti e di così grande qualità i progetti, ad opera di giovani soprattutto, che puntano a sviluppare, per esempio, nuovi concetti di sostenibilità energetica e ambientale di case e imprese  (sono le grandi tematiche riguardanti le energie alternative), la mobilità (car sharing o bike sharing sono ormai termini di uso comune, sebbene recenti), l’offerta di servizi da parte della pubblica amministrazione locale verso i propri cittadini; e – ancora – l’offerta di contenuti culturali per tutti, abitanti e turisti, mediate l’uso delle reti informatiche e del web.

Anche in Campania, come nel resto d’Italia, gli esempi sono tanti e sempre di più, anche l’azione del legislatore punta a rendere più semplici talune iniziative imprenditoriali, in particolare nelle aree che hanno più difficoltà: basta pensare alle migliaia di imprese in Campania che hanno avuto accesso alle agevolazioni delle Zone Franche Urbane.

Sebbene ci sia molto da lavorare, la direzione sembra giusta. Continuano a germogliare imprese private che hanno la pubblica utilità come obbiettivo da raggiungere attraverso i prodotti e i servizi che mettono sul mercato. Incentivare quello che va in questa direzione, in questo periodo, sembra la cosa da fare.

————————————————–

Ecco una immagine con il programma dell’Assemblea (cliccando sulle immagini si puó scaricare il programma completo)

progrm2-anci

E qui le discussioni generate su Twitter, per gli hashtag #Urbanitas e #ancisocinn 



FacebookTwitterGoogle+
There are no comments yet. Be the first to comment.

Leave a Comment

Scarica il libro Napoli Innovazione e Sviluppo



L'IMPRESA E L'UNIVERSITA'

ALESSANDRA ESTATE

ZONE FRANCHE URBANE

AFFERMARSI SUL MERCATO

IL RUOLO DELLE PICCOLE IMPRESE

L'IMPATTO DELLA BIG BANG DISRUPTION

IMPRESE INNOVATIVE PER LO SVILUPPO

Contatti

Per informazioni, domande e contatti, è possibile scrivermi un'E-Mail all'indirizzo mario.raffa@unina.it.

Mario Raffa

Candidato alla Regione Campania con Vincenzo De Luca Presidente.