Garanzia giovani, al Sele d’Oro le opportunitá per il futuro

15 settembre 2014, In: innovazione
0

caffeIl Premio Sele d’Oro, come abbiamo scritto nei giorni scorsi, é occasione, ogni anno di confronti sul presente e sul futuro dei nostri territori e del nostro Paese. Tra i temi affrontati nella XXX edizione, quelli piú vicini alle nostre cose, ai nostri argomenti, sono la cultura e il futuro dei giovani.

La scorsa settimana, Al “caffè delle idee” si è parlato delle città italiane candidate al titolo di “capitale europea della cultura 2019”. Ne hanno disccusso, Angelo Romagnoli, rappresentante del Progetto culturale di Siena e Valerio Sammartino e Nicola Bisceglie di Matera. Insieme a Vittorio Maria Iacullo, che ha coordinato l’appuntamento informale, entrambe le città hanno raccontato i propri progetti. Punto comune è l’idea di trasformare i limiti in vantaggi competitivi. Le due città, rispetto alle grandi metropoli europee, sono carenti di infrastrutture, ma questo che agli occhi dei più potrebbe sembrare uno svantaggio, in realtà rende questi territori unici e “incontaminati”.

seledoroUn altro convegno si é sviluppato attorno al tema di “Garanzia Giovani: un’opportunità per il futuro”, un programma europeo studiato per combattere la disoccupazione giovanile attraverso una concreta offerta lavorativa. Il progetto sostenuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è attivo già dal 2013 e permette agli Stati membri di acquisire esperienza pratica nell’attuazione dei rispettivi sistemi di garanzia per i giovani e a questi ultimi di avere una concreta offerta lavorativa entro quattro mesi dal primo colloquio conoscitivo.

“Siamo consapevoli di essere cittadini d’Europa, ed è proprio nel momento della crisi che bisogna mettere in campo tutte le energie. Soprattutto al Sud”, con queste parole il sindaco di Oliveto Citra (Sa), il dott. Carmine Pignata, ha aperto il seminario elogiando il progetto europeo e i risultati raggiunti sino ad ora. A coordinare l’incontro la giornalista del luogo Maria Teresa Conte che ha ceduto la parola agli ospiti con il quesito “Garanzia Giovani: è un’illusione o una reale possibilità per i ragazzi?”.

Mario Raffa docente dell’Università di Napoli Federico II ha sottolineato – si legge nel comunicato – l’incisività di questo progetto e la sua portata innovativa. “Garanzia Giovani è una novità positiva, che fotografa la realtà esistente e cerca di dare una risposta in termini di occupazione vera“ – e ancora – “L’obiettivo è quello di creare un percorso specifico per ciascun giovane in base alle proprie predisposizioni e alle proprie caratteristiche”. A raccontare la propria esperienza lavorativa è intervenuto Pietro Nardi, Co-Fondatore e responsabile Mentorship presso 012 Factory, brillante esempio di imprenditorialità giovanile riuscita. La storia della mia azienda che si chiama Young mi ha insegnato che un gruppo di giovani può creare il proprio futuro” – “Abbiamo cercato di prendere la nostra esperienza e l’abbiamo adattata al territorio. Noi valorizziamo le persone in base alle proprie competenze”. L’assessore regionale con delega alla formazione e orientamento professionale, Severino Nappi, è intervenuto affermando che “ La Campania è l’unica regione del sud Italia in cui il tasso di disoccupazione è in calo, sebbene di pochi punti percentuali” ed è anche per questa ragione che bisogna dare fiducia a questo progetto e i giovani devono continuare ad aderire e a crederci.
E a proposito di futuro, la serata ha visto protagonista l’ultimo appuntamento con il Festival Teatrale Nazionale “Sele d’Oro”. Sulle tavole del palcoscenico dell’Auditorium Comunale di Oliveto Citra si è reso omaggio a quello che é stato un attore del futuro, un genio di tutti i tempi, Eduardo De Filippo, con il recital “ ‘ O culore d’e pparol”. In un’atmosfera onirica si è raccontata attraverso musiche e parole la storia teatrale, e non solo, del grande maestro napoletano. Con lo spettacolo fuori concorso, della Compagnia “Luna Nova” di Latina, si è chiusa così la XVI edizione del Festival.

FacebookTwitterGoogle+
  1. Rispondi

    Ottima iniziativa, un’opportunità di sviluppo per l’imprenditoria e l’occupazione giovanile

    Claudio D.

Leave a Comment

Scarica il libro Napoli Innovazione e Sviluppo



L'IMPRESA E L'UNIVERSITA'

ALESSANDRA ESTATE

ZONE FRANCHE URBANE

AFFERMARSI SUL MERCATO

IL RUOLO DELLE PICCOLE IMPRESE

L'IMPATTO DELLA BIG BANG DISRUPTION

IMPRESE INNOVATIVE PER LO SVILUPPO

Contatti

Per informazioni, domande e contatti, è possibile scrivermi un'E-Mail all'indirizzo mario.raffa@unina.it.

Mario Raffa

Candidato alla Regione Campania con Vincenzo De Luca Presidente.