Da Bagnoli a Bruxelles, due buone notizie per lo sviluppo

16 novembre 2014, In: innovazione
0

Pubblichiamo il contenuto della rubrica settimanale “Luci sull’innovazione” in edicola sul Denaro di sabato 15 novembre. A corredo dell’articolo, il servizio realizzato dalla redazione di Città della scienza sull’apertura dell’AIC (Area Industria della Conoscenza)

2Due buone notizie per Napoli. La prima è costituita dall’apertura dei cancelli del complesso Il Diocleziano che costituisce il primo nucleo dell’Area dell’Industria della conoscenza a Bagnoli e vede la presenza di 20 imprese con più di 200 addetti, con un fatturato di 20 milioni di euro. Sono le imprese che dopo il successo della fase di startup avvenuta all’interno dell’Incubatore di Città della Scienza decidono di rafforzarsi sui mercati internazionali facendo sistema tra di loro. Queste imprese costituiscono un primo nucleo del distretto tecnologico di Bagnoli.

1La seconda buona notizia è che praticamente nello stesso giorno sulla  Gazzetta Ufficiale Europea viene pubblicato il Bando per il Concorso di progettazione del Nuovo Science Center aperto a tecnici italiani e stranieri.

Questi due fatti danno forma operativa al percorso di possibile sviluppo del polo di Bagnoli.

  1. Rispondi

    Un sincero ad maiora affinché la strada dell’innovazione torni ad esser tracciata qui a Napoli!

Leave a Comment

Scarica il libro Napoli Innovazione e Sviluppo



L'IMPRESA E L'UNIVERSITA'

ALESSANDRA ESTATE

ZONE FRANCHE URBANE

AFFERMARSI SUL MERCATO

IL RUOLO DELLE PICCOLE IMPRESE

L'IMPATTO DELLA BIG BANG DISRUPTION

IMPRESE INNOVATIVE PER LO SVILUPPO

Contatti

Per informazioni, domande e contatti, è possibile scrivermi un'E-Mail all'indirizzo mario.raffa@unina.it.

Mario Raffa

Candidato alla Regione Campania con Vincenzo De Luca Presidente.