AT Coroglio, l’universitá nel palazzo dell’innovazione

18 dicembre 2014, In: eventi
0

apertura

L’Universitá incontra l’impresa. Il viaggio dell’Innovation Day Tour continua, alla ricerca di quelle che sono le realtá che cercano lo sviluppo attraverso l’innovazione. Venerdí scorso, gli studenti della Universitá degli Studi Federico II hanno incontrato il presidente dell’AT Coroglio, Bruno Uccello, e il responsabile dell’Internazionalizzazione di quello che é il nuovo Polo Tecnologico di Bagnoli, Antonio Chello.
Tanti gli spunti, diverse le riflessioni dei giovani sottoposto ai manager di una realtá che si sta accreditando sul piano nazionale e internazionale, oltreché su quello locale.

raffa-chello-uccello

COS’È AT COROGLIO - L’Area Tech Coroglio (AT Coroglio) è il consorzio delle imprese nate nel Polo Tecnologico di Città della Scienza a Napoli, oggi insediate nel Complesso Edilizio “Il Diocleziano”. Fondato nel 2008 e strutturato secondo un modello avanzato di distretto tecnologico, il Consorzio è costituito da imprese innovative che condividono la visione di uno sviluppo del territorio attraverso l’imprenditorialità basata sulla Conoscenza e ad impatto ecologico zero.

Il Consorzio promuove e organizza processi di interazione ed aggregazione 
di competenze per favorire l’innovazione delle imprese e lo sviluppo di progetti 
e prodotti derivanti dalla Conoscenza distribuita al suo interno. La convergenza degli obiettivi strategici consente inoltre alle imprese consorziate di presentarsi 
sui mercati, sul territorio e nei confronti delle istituzioni come un unico “attore collettivo”.

per sitoIl fatturato 2013 complessivo delle Aziende consorziate si attesta intorno ai 20 mln di euro, con circa duecento occupati a vario titolo, erano circa cento nel 2011. La componente femminile tra gli occupati è prossima al 40%, i diplomati rappresentano il 30% della forza lavoro delle imprese, mentre il 70% possiede uno 
o più titoli accademici. Circa il 10% della quota di lavoratori possiede un master 
o specializzazione post-laurea mentre una percentuale analoga proviene da facoltà umanistiche.

Per il prossimo triennio, le imprese di AT Coroglio hanno in programma investimenti per una cifra di poco inferiore ai quattro milioni di euro, principalmente in Risorse Umane e Ricerca & Sviluppo. Sono attivi Rapporti commerciali e di collaborazione internazionale con Francia, UK, Romania, USA, Croazia, Montenegro, Turchia, Albania, Taiwan, Cina, Hong Kong, Namibia, Ghana, Messico, Perù.

Le imprese del Consorzio hanno realizzato cinque brevetti riconosciuti e quindici domande di brevetto depositate. Sono ormai consuete le collaborazioni con l’Università degli Studi di Napoli Federico II, la Seconda Università di Napoli e l’Università di Salerno. Attivi anche rapporti con le Università Parthenope e del Sannio mentre fra le istituzioni accademiche fuori Regione, si notano collaborazioni con le Università di Catanzaro, La Sapienza di Roma ed Politecnico di Torino. Imprese di AT Coroglio sono inoltre presenti nei Distretti produttivi Aerospaziale, Agroalimentare e delle Biotecnologie.

Le aziende consorziate: ABSTRACT, BIT4id, CAT, Channel Management, Consorzio Clara, E-voluzione, Gematica, Incipit, IP Motive, Oceanix, Politechnes, Sael, Sfera3, SMS Engineering, WIP Lab. 

Le aziende consorziande: AGS Energia, Atena Advanced, Haquu, IPSEA, Leonardo Ricerche, Logicos. 

GUARDA LA FOTOGALLERY COMPLETA A QUESTO LINK

FacebookTwitterGoogle+
There are no comments yet. Be the first to comment.

Leave a Comment

Scarica il libro Napoli Innovazione e Sviluppo



L'IMPRESA E L'UNIVERSITA'

ALESSANDRA ESTATE

ZONE FRANCHE URBANE

AFFERMARSI SUL MERCATO

IL RUOLO DELLE PICCOLE IMPRESE

L'IMPATTO DELLA BIG BANG DISRUPTION

IMPRESE INNOVATIVE PER LO SVILUPPO

Contatti

Per informazioni, domande e contatti, è possibile scrivermi un'E-Mail all'indirizzo mario.raffa@unina.it.

Mario Raffa

Candidato alla Regione Campania con Vincenzo De Luca Presidente.